Come Collegare una Lampadina con un Interruttore

Posted In: Guide Fai da Te |

Vuoi inserire una luce in più nella cameretta di tuo figlio? Desidereresti illuminare il tuo giardino con un faretto senza dovere chiamare un elettricista? Con l’occorrente, in modo semplice e in breve tempo puoi farlo da solo. Questa breve guida ti spiegherà dettagliatamente come fare passo dopo passo.

Collegare il filo marrone, o nero, che sono per norma i colori che determinano la fase e quindi portatori di corrente, a uno dei due morsetti serraviti del portalampade. Collegare invece il filo azzurro, che per norma è considerato neutro, cioè che non porta alcuna corrente, conseguentemente, all’altro morsetto. Infine serrare bene con il cacciavite entrambi i morsetti del portalampade.

Prendere l’interruttore che più vi piace, di qualsiasi marca. Prendere il filo marrone, che si trova collegato al portalampade e dopo aver tagliato con una forbice 5mm di guaina protettrice, lasciando così scoperto il filo di rame, collegarlo a uno dei due morsetti dell’interruttore. Dopo inserire un ulteriore filo marrone nell’altro morsetto dell’interruttore, assicurandosi che i morsetti siano serrati.

Infine, ricordandosi di disattivare prima l’interruttore generale di casa, collegare il filo marrone o nero al filo marrone o nero dell’ impianto di casa (220 V, 50 HZ) e allo stesso modo collegare il filo azzurro al corrispettivo filo azzurro presente nell’impianto di casa. A questo punto avrete eseguito l’impianto che desideravate. Potete quindi attivare l’interruttore generale, accendere il vostro interruttore e vedrete accendersi la vostra lampadina.



Comments Off on Come Collegare una Lampadina con un Interruttore