Come Realizzare un Mosaico con i Sassi

Posted In: Guide Fai da Te |

Questo mosaico, che ti viene proposto nella guida, è realizzato con un materiale davvero molto grezzo e primordiale. La cosa è del tutto intenzionale: è uno stimolo ad approcciarti al mosaico artistico per conoscerne, al momento, il procedimento. Il materiale musivo, molto povero, non ti costerà niente. Dovrai solo raccogliere dei sassolini di varia forma e misura, magari quando sarai al mare oppure in città, spostandoti un poco in periferia. Il risultato, che ne ricaverai, sarà, senza ombra di dubbio, pur sempre soddisfacente.

Prepara il tuo piano di lavoro, proteggendolo con giornali. Indossa i guanti e qualche grembiulino. Fai una selezione dei sassolini, formandone mucchietti di vario colore e misura. Prepara un secchiello, la scatola di polvere di cemento, che avrai comprato portandoti in un centro della catena Brico e la cazzuola.

Versa nel secchio parte della polvere di cemento e successivamente, a piccole dosi, l’acqua. Mescola bene con la cazzuola, man mano che versi il liquido, in modo tale da fare incorporare la polvere all’acqua. Una volta che l’impasto di cemento è pronto, bagna la mattonella e spalmalo, sempre con la cazzuola, su essa.

Terminata la copertura della mattonella, con uno stuzzicadente lungo (quello che si usa per gli spiedini), tratteggia delicatamente il disegno che vuoi realizzare. Su questo cemento conficca i sassolini, seguendo il preordinato disegno. Per farli aderire bene al cemento, batti con la cazzuola su essi.

Una volta finito il lavoro, coprilo con una carta bagnata, perchè venga assicurata una buona presa del cemento. Mantieni la mattonella così per due o tre giorni. Sappi che i colori dei sassolini asciugandosi perdono intensità e vivezza. Se vuoi ovviare a tale inconveniente, devi fare una cosa semplicissima. Quando il mosaico sarà ben asciutto dai un paio di mani di cera liquida per pavimenti.



Comments Off on Come Realizzare un Mosaico con i Sassi