Come Preparare l’Aceto ai Frutti di Bosco

Posted In: Casa |

L’aceto è un condimento molto utilizzato in cucina, e solitamente è conosciuto come un aroma adatto a cibi salati come carni ed insalate.

Risulta essere possibile però aromatizzarlo con tantissimi ingredienti, e in questa guida vedremo come dare all’Aceto un’aroma di Frutti di Bosco.

mirtilli

Occorrente
Aceto Di Vino Bianco
Frutti Di Bosco Misti Freschi

Scegli un contenitore e in base alla capienza di quest’ultimo decidi la quantità di frutti di bosco da utilizzare in modo che una volta riempito il contenitore la percentuale di “spazio” occupata dai frutti di bosco sia all’incirca pari al 5%, mentre il resto sarà occupato dall’aceto. Ad esempio potete coprire il fondo del vostro contenitore, meglio se di terracotta, con i Frutti di Bosco e lasciare la parte superiore a disposizione dell’Aceto.

Anche se in questo caso non abbiamo bisogno del processo di acetizzazione (ne avremmo bisogno se l’aceto fosse preparato a partire dal vino), prima di utilizzare l’aceto sarà bene far passare all’incirca un mese (anche di più, però, per contenitori con capienza superiore al litro) in modo tale che i frutti di bosco cedano il proprio profumo e sapore all’aceto.

Al momento dell’utilizzo non è necessario che il liquido venga filtrato, basta fare attenzione a non versare pezzetti dei frutti di bosco sugli alimenti insieme all’aceto, aiutandosi per esempio con un piccolo colino. Con un condimento del genere si possono fare molti abbinamenti, dai classici carne e insalate, fino alle macedonie di frutta o ai gelati.



Comments Off on Come Preparare l’Aceto ai Frutti di Bosco